Set
01

Un rientro a lavoro diverso…

Filed under (Link amici) by caterina.steri on 01-09-2016 e taggato , , , , ,

Immagine dal web

Quasi alla fine dell’estate tutti o o la maggior parte riprendiamo le attività routinarie. Come ogni anno ho deciso di far fare al mio blog una lunga pausa, in modo tale da non dover avere sempre il pensiero di pormi di fronte allo schermo del computer per scrivere anche nel mese dell’anno in cui riesco e voglio rallentare parecchio i miei ritmi. Per me le ferie non sono solo divertimento, mare, viaggi e scoperte di nuovi luoghi con chi amo, ma anche il lusso di rallentare il trascorrere delle giornate affrancandomi dalla preoccupazione di controllare costantemente l’orologio e o accendere il computer per scrivere le mail o rispondervi.

Ora che posso dire di aver fatto tutto questo, posso anche riprendere a scrivere i miei post e a condividerli con voi, sempre numerosi e attenti.

L’accorciarsi delle giornate, l’abbassamento delle temperature, il ritorno dei pazienti da una pausa terapeutica estiva e l’aumento delle richieste di colloqui da parte di nuove persone, mi indicano che è tornato il momento di riprendere i ritmi lavorativi e di godere dell’energia e della spensieratezza accumulata nelle scorse settimane. C’è solo una cosa che mi rende fortemente triste e mi da un enorme senso di impotenza: gli avvenimenti degli ultimi giorni che hanno messo in ginocchio gran parte dell’Italia a causa del terremoto. Posso ritenermi fortunata a vivere in una terra che non è vittima di attività sismiche, ma non posso certo non essere partecipe e commuovermi nel vedere che per tanti altri non sia così. 

Vi ringrazio per avermi “aspettata” , per esser passati di qua anche quando non erano presenti dei nuovi articoli e per aver deciso di continuare a rimanere tra le mie righe.

Buon rientro alle attività lavorative, a quelle studentesche, buone ferie a chi ancora non le ha fatte e buona vita a chi in questo momento potrebbe pensare che non esista via d’uscita al dolore.

Io sono di nuovo qui, di fronte al mio computer e nelle mie postazioni lavorative.

Caterina Steri.



Lascia un commento
Nome:
Email:
Sito web:
Commento:
Codice di sicurezza: