Ago
30
Filed under (Link amici) by caterina.steri on 30-08-2012

Buongiorno a tutti cari amici lettori e ben ritrovati sul mio blog.

L’estate ormai è avanzata e tutti o quasi, riacquistiamo dopo un periodo di riposo i soliti ritmi.

E’ difficile riprendere le vecchie frenetiche abitudini dopo aver staccato nettamente con loro per qualche settimana, o almeno per qualche giorno!

Avete per caso la sensazione di non riuscire più a seguire tutti i vostri impegni e vi sentite più fiacchi di prima? Avete problemi di insonnia, emicrania, vi sentite nervosi o giù di morale?

Non preoccupatevi, è tutto normale: stiamo parlando di una sindrome da rientro vacanziero. Solo nei casi più gravi i tempi possono protrarsi a lungo o presentarsi disturbi di ansia. In queste situazioni sarebbe meglio rivolgersi ad un esperto per capire cosa c’è veramente che non va.

Al contrario, non preoccupatevi per la vostra fiacchezza ma tenete presente che la mente è il corpo avevano bisogno di riposo e ora che le vacanze sono finite, desiderano solo non dover rientrare in modo traumatico nel solito vortice quotidiano.

Durante le ferie infatti l’organismo si è adattato pure a livello fisiologico (spegnendo i centri deputati all’elaborazione dello stress), ad abitudini meno stancanti ed esigenti di quelle solite. Quando queste si riprendono improvvisamente, è normale che si impieghi più tempo a recuperare il ritmo.

Lo so che gli impegni lavorativi o i figli piccoli… non aspettano il “dolce risveglio”, ma almeno potete provare, sulla scia del clima vacanziero a stare più con voi stessi e con la voglia di stare bene. Ricordatevi che stare bene dovrebbe essere una condizione di normalità e non un’eccezione. Proprio per questo abbiamo il diritto e il dovere di coltivare il nostro benessere.

Impegnatevi a fare un po’ di attività sportiva, e se vi capita, evitate di prendere l’ascensore e fate le scale (anche questo è movimento). Quando potete concedetevi una pausa anche solo di cinque minuti per rilassarvi, ascoltate un po’ di musica. Aspettate il fine settimana per organizzare una cena, uscire da casa per svagarvi, concedervi una gita fuori porta.

A poco a poco le energie ritorneranno, intanto aiutiamole come si deve a riemergere e tutti i vostri impegni verranno rispettati come al solito.

Ago
02
Filed under (Link amici) by caterina.steri on 02-08-2012

Carissimi lettori di Gocce di Psicoterapia,

con questo post voglio augurarvi un ottimo mese di agosto.

Gocce di Psicoterapia va in vacanza per qualche settimana. E’ stato un anno molto intenso e anche per il blog c’è bisogno di una pausa.

Naturalmente, in attesa di nuovi post, vi lascio in compagnia dei più di cento articoli pubblicati da oltre un anno a questa parte.

Potete continuare a commentali e a mandarmi le e-mail. Anche se vi chiedo di pazientare qualche giorno prima di avere una risposta.

Vi avviso che i colloqui a Cagliari continueranno per tutto il mese di agosto, tranne che dal 13 al 18 e che a Bergamo, riprenderanno alla  fine del mese.

Potete continuare a contattarmi per prendere gli appuntamenti.

Se non sapete da dove iniziare a sfogliare il mio blog, posso darvi un suggerimento io. Quelli più seguiti sono stati i temi riguardanti le Dipendenze Affettive e il Cambiamento. Perché non iniziare da lì?

E con questo,

vi auguro un bellissimo agosto.

A presto,

Caterina Steri.